Camorra e politica in Irpinia: oggi parte il processo d’Appello

0
732

Oggi è previsto l’inizio del processo d’Appello per alcuni imputati nel procedimento penale nato da un’inchiesta sull’ex amministrazione di Pago del Vallo di Lauro, guidata dal primo cittadino Giuseppe Corcione, condannato in primo grado a un anno e tre mesi di reclusione. L’ex sindaco è stato assolto dall’accusa di concussione, aggravata dal metodo mafioso, che era l’ipotesi di reato più grave fra quelle addebitate. L’inchiesta della Dda ha contestato presunte connivenze fra la malavita organizzata e la politica.

In primo grado sono stati assolti gli imputati finiti nella vicenda relativa ad alcune presunte assunzioni pilotate nella coop che si occupava di rifiuti. Il Comune di Pago, costituito parte civile con l’avvocato Angelo Polcaro, aveva ottenuto il risarcimento del danno nei confronti degli imputati condannati.