Processo Pago, condannato l’ex sindaco

Processo Pago, condannato l’ex sindaco

14 Maggio 2021

Sono stati condannati a un anno e tre mesi l’ex sindaco Pago Vallo Lauro, Giuseppe Corcione e l’ex assessore all’urbanistica per abuso in atti d’ufficio. L’ex primo cittadino è stato assolto dal reato di concussione, aggravato dal metodo mafioso, l’accusa più grave a carico dell’esponente politico difeso dall’avvocato Raffaele Bizzarro. Condannato Luigi Vitale, considerato vicino al clan Cava dagli inquirenti. L’inchieste dalla Dda contestava delle presunte connivenze fra malavita organizzata e politica. Assolti gli altri imputati che rispondevano della vicenda relativa alle assunzioni pilotate nella coop che si occupava di rifiuti ed episodi relativi a presunte costruzioni abusive. Il Comune di Pago Vallo Lauro, costituito parte civile (difeso dall’avvocato Angelo Polcaro) ha chiesto e ottenuto il risarcimento del danno nei confronti degli imputati condannati.