VIDEO/Pd-Riunione blindata: giunta al Comune Avellino ancora non c’è

0
14

Porte blindate per la riunione che si sta tenendo in queste ore nelle stanze di via Tagliamento.
Le voci che si sono rincorse negli ultimi giorni lasciavano ipotizzare che nel pomeriggio di oggi sarebbero stati resi noti i nomi della prossima giunta Comunale, tuttavia il sindaco Paolo Foti ha rinviato la notizia a domani spiegando che l’incontro ha una finalità politica utile per stabilire il nome del capogruppo e del vice-capogruppo in Consiglio Comunale del Partito Democratico. Inoltre, ha auspicato la possibilità che dal gruppo del Pd potesse uscire una proposta condivisa per la presidenza del Consiglio.
Presenti all’incontro tutti i consiglieri eletti nelle fila della coalizione di centro-sinistra e la segretaria Caterina Lengua che ha dichiarato di confidare nel senso di responsabilità dei neo-amministratori affinché sia possibile individuare delle figure capaci di interpretare le azioni che il partito vuole mettere in atto nella città di Avellino.
Per il momento le indiscrezioni sulla squadra di governo restano le stesse: “Davvero” di Gianluca Festa sarebbe fuori dai giochi, ai lavori pubblici il nome più accreditato resta quello di Marietta Giordano, ai Servizi Sociali Stefano La Verde e alla cultura Nunzio Cignarella. Per quanto riguarda invece l’assessorato che spetta a Scelta Civica si parla di Giuseppe Ruberto, mentre Sergio Trezza dovrebbe avere la delega alle periferie. Le uniche certezze restano i quattro assessorati ufficializzati da Foti durante il ballottaggio: Roberto Vanacore all’Urbanistica, Angela Spagnuolo alle Finanze, Annamaria Manzo al Personale e Paolo Ricci ai Fondi Europei.
Dovrebbe, infine essere sicura la data del primo Consiglio Comunale fissata per il 10 lugio alle 17.30.

(di seguito l’intervista alla Lengua, segretaria del Pd irpino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here