VIDEO/Ad Avellino Cerimonia solenne in memoria dell’Unità di Italia

0
3

Anche Avellino celebra la Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera. Una grande festa in occasione della ricorrenza di quel lontano 17 marzo, quando, 153 anni fa, Vittorio Emanuele II proclamò ufficialmente la nascita del Regno d’Italia.
La ricorrenza è stata solennemente festeggiata dalle Istituzioni locali e da tutta la cittadinanza con la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione delle corone della Prefettura, del Comune di Avellino e della Provincia presso il Monumento dei caduti.
A fare le veci del sindaco Paolo Foti, impegnato per l’incontro sull’Isochimica ci ha pensato il vicesindaco Stefano La Verde che ha evidenziato l’importanza di celebrare un festività come l’Unità di Italia per consolidare l’identità nazionale attraverso la memoria civica.
“Questo giorno – ha detto La Verde – è in memoria di chi ha versato il sangue per mantenere alti valori come l’identità affinché oggi potessimo riconoscerci nel nome Italia soprattutto a fronte di partiti come il Movimento cinque stelle e la Lega che parlano ancora di separatismo. Andassero a leggersi i libri di storia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here