Caccia e zoonosi, se ne parla in un convegno di Arci Caccia

0
1

Con il termine zoonosi si intende una qualsiasi malattia infettiva che può essere trasmessa dagli animali all’uomo, direttamente (contatto con la pelle, peli, uova, sangue o secrezioni) o indirettamente (tramite altri organismi vettori o ingestione di alimenti infetti). Per iniziativa dell’Arci caccia di Avellino ed in particolare del suo vicepresidente Francesco Celano, nella sua veste anche di medico veterinario, è stato organizzato un convegno su “attività venatoria e zoonosi: i rischi per i cacciatori”. L’iniziativa si terrà giovedì 20 marzo alle 18.30 a Bisaccia presso il Castello Ducale. Il convegno sarà moderato dal prof. Giuseppe Cringoli, ordinario di parassitologia e malattie parassitari del Dipartimento di Medicina Veterinaria e produzioni Animali Università di Napoli Federico II. Interverranno come relatori: la dott.ssa Francesca Di Prisco, responsabile sezione avellino istituto zoo profilattico sperimentale del mezzogiorno; dott. Nicola D’Alessio, dirigente veterinario sezione avellino istituto zoo profilattico sperimentale del mezzogiorno; prof. Vincenzo Veneziano, ricercatore di parassitologia degli animali da reddito del dipartimento di medicina veterinaria e produzioni animali Università di Napoli Federico II; prof. Diego Piantedosi, ricercatore di clinica medica del dipartimento di medicina veterinaria e produzioni animali Università di Napoli Federico II; dott. Raffaele Maffucci, medico veterinario, consigliere Sips Avellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here