VIDEO/ Vertenza Eldo, fumata nera in Prefettura

0
14

Avellino – Vertenza Eldo di Mercogliano ferma al palo. Il rappresentante dell’azienda, Ciro Candidone, stamane al tavolo convocato in Prefettura ha confermato la volontà da parte della società di sospendere l’attività e di restituire, nei prossimi giorni, la licenza al Comune di Mercogliano del punto vendita stessa.
Animi agitati tra i lavoratori presenti al tavolo di discussione in riferimento proprio alla possibilità che i centri di Mercogliano, Pozzuoli e Vomero siano acquisiti da un nuovo marchio dopo il 31 dicembre 2013 data che sancisce la fine della cassaintegrazione e l’inizio del periodo di mobilità e che di fatto esclude il vincolo per il nuovo marchio di assumere i dipendenti ex Eldo ai quali, dopo 10 anni di lavoro, spetterebbero aumenti salariali e scatti di anzianità.
All’incontro in Prefettura hanno preso parte, oltre ai responsabili dell’Ufficio di Governo e della Eldo, Dello Russo della Uil, Ambrosone della Cgil, De Nardo della Ugl e l’ing. Gesualdo per il Comune di Mercogliano.

(di seguito l’intervista ad Antonio De Nardo della Ugl)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here