VIDEO – SALA STAMPA / Avellino Calcio – Tesser fa il pompiere: “Non esaltiamoci”

22 Dicembre 2015

“Siamo in un ottimo momento ma non esaltiamoci”. Attilio Tesser esulta per la quarta vittoria consecutiva ottenuta all’inglese contro la Virtus Entella.

“Abbiamo disputato una buona partita contro un avversario di valore – ha evidenziato il tecnico dell’Avellino – siamo stati aggressivi per tutto l’arco della partita e abbiamo cercato di concedere meno ripartenze possibili all’avversario. Siamo stati bravi in questo e a trovare subito. Successivamente non ci siamo abbassati. Ancora una volta abbiamo dimostrato di stare bene mentalmente e di essere compatti. Ora è importante rimanere concentrati. Guai ad esaltarsi e a fare proclami”.

Eguagliato il record di vittorie consecutive detenuto da Rastelli, ora per Tesser la possibilità di proseguire la cavalcata a Cesena. “Andrò lì per fare una buona partita e ottenere il massimo risultato” glissa il trainer di Montebelluna che dribbla anche l’argomento mercato: “Non ne parlo nel rispetto dei calciatori, preferisco lavorare con loro sul campo. Ora c’è un’altra partita. Il mercato lo sta facendo la società che sa cosa serve”.

Tesser recupera pezzi in difesa ma assicura: “Jidayi sarà confermato lì perché sta facendo bene”.

 

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.