VIDEO / L’Irpinia fai da te di Petroccione, il candidato che ha conquistato De Luca con un libro

10 Settembre 2020

Alpi – Una candidatura che nasce da un libro, scritto di suo pugno. E’ singolare la storia di Piero Petroccione, in campo alle prossime elezioni regionali con la lista Centro Democratico a sostegno di Vincenzo De Luca. Il libro è un testo su idee e progetti per l’Irpinia dal titolo “La Campania nel Mezzogiorno d’Italia”.

“De Luca – dice Petroccione – ha voluto candidare questo libro, ha voluto candidare le mie idee ed i miei progetti per la provincia di Avellino. Le famiglie e le imprese del territorio possono andare in soccorso della nostra provincia con le loro tasse. Le aziende, ad esempio, possono defiscalizzare per il proprio territorio. Ho tirato fuori tantissimi progetti, valorizzando tutte le risorse che abbiamo”.

E in effetti Petroccione, che di professione fa il medico, è un vulcano di idee. Si va dal Piano ceramica di Ariano Irpino al Parco eolico degli artisti, passando per “Avellino con l’ombrello”.

“Per un nuovo modello politico – afferma – rimoduliamo la legge art bonus del 2014 (per i bei culturali) e finanziamo le zone e i progetti. Ogni famiglia irpina può finanziare, con parte delle proprie tasse, qualsiasi attività professionale, commerciale ed artigianale di figli e nipoti”.

“Ogni azienda irpina può investire parte delle sue tasse in progetti di valorizzazione del territorio. In sostanza – spiega Petroccione – candidiamo le famiglie e le aziende irpine in consiglio regionale per frenare lo spopolamento e la svalutazione di abitazioni e di proprietà, creando lavoro e sviluppo”. Insomma, un “Irpinia fai da te”.