VIDEO/ “L’Alto Calore si può salvare”: parola di Antonello Lenzi

0
1183

“L’Alto Calore si può salvare”. Queste le prime parole del neo amministratore unico di Alto Calore Servizi Antonello Lenzi. Il manager si è presentato a Corso Europa pochi minuti dopo l’elezione, avvenuta a discapito dell’altro candidato, il commercialista e docente napoletano Massimo Zeno, quest’ultimo indicato dal Presidente della Provincia Rizieri Buonopane e dal sindaco Gianluca Festa. Ad accogliere Lenzi, in primis, i consiglieri regionali Maurizio Petracca e Vincenzo Alaia, che hanno trepidamente atteso l’esito della votazione da un bar di Corso Europa, proprio di fronte la sede dell’ente idrico.

Affluenza record dai parte dei sindaci, mai infatti si era registrato il record di partecipazione pari al 91% delle quote dei comuni soci. Il “tecnico” Lenzi si è aggiudicato il 50,2% delle quote, mentre Zeno si è fermato al 40,2%. Un ballottaggio che si è giocato davvero fino all’ultimo voto. A proporre il nome di Lenzi all’assemblea dei sindaci il primo cittadino di Bonito Giuseppe De Pasquale. “Non è la vittoria di una componente politica bensì quella di tanti sindaci che hanno creduto in questa strada proposta. E questa la reputo la soddisfazione più grande” aggiunge quest’ultimo.