VIDEO/ Il Questore Picone tra i giovani della movida lungo il Corso

0
1159

“Il Questore non è un entità astratta, ma una persona che sta insieme ai giovani, insieme alle persone di questo territorio, ascolta i loro problemi e cerca di dare risposte attraverso la Polizia di Stato e il coordinamento delle altre Forze di Polizia”. Un venerdì sera tra i giovani della movida lungo Corso Vittorio Emanuele per il numero uno di via Palatucci Pasquale Picone.

Successo per la campagna informativa connessa al disagio giovanile “INSIEME DIVERTIAMOCI… CONSAPEVOLMENTE” messa in campo dalla Polizia di Stato affinchè venga sempre più diffuso il senso della moralità e della legalità nelle coscienze e nei comportamenti dei giovani. La manifestazione si è svolta nei pressi della villa comunale alla presenza anche del Prefetto di Avellino Dr.ssa Rossana Riflesso e del Dirigente l’Ufficio Provinciale Scolastico Dr.ssa Fiorella Pagliuca.

“Avevo assunto quest’impegno durante il mio insediamento e soprattutto durante la Festa della Polizia – ammette il Questore -. E la porterò avanti con determinazione non solo in città ma anche nei comuni, perché stare insieme ai giovani significa poterli ascoltare. Non dobbiamo imporre loro regole che già conosco, dobbiamo prestare loro ascolto”.

In vista della movida estiva, il messaggio del Questore è “di divertirsi consapevolmente e di non esporsi a problemi che possono incidere soprattutto con la salute. Dobbiamo ricordare ai giovani che la cosa più importante è la vita” conclude Picone.