Viabilità, dalla Regione 6milioni di euro per la messa in sicurezza

3 Gennaio 2006

Sei milioni di euro stanziati per la viabilità irpina. “Nell’ambito del III Protocollo – scrive l’assessore regionale ai Trasporti Ennio Cascetta – Aggiuntivo all’Accordo di Programma Quadro ‘Infrastrutture per la viabilità nella Regione Campania’ stipulato in data 20 dicembre 2005 tra il Ministero dell’Economia e delle Finanza, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Campania e l’Anas Spa, sono stati ammessi a finanziamento gli interventi infrastrutturali proposti dall’Ente Provincia per un costo complessivo di 6 milioni di euro”. E’ la nota giunta da Palazzo Santa Lucia alla prima inquilina di Palazzo Caracciolo Alberta De Simone proprio questa mattina mattina. Sono oggetto di finanziamento la Variante Monteforte Irpino: collegamento verso SS7 (800 mila euro); Valle Ufita: completamento tratto intermedio SP 235 Carife – Castelbaronia (Un milione e 200 mila euro); Sp 5 Atripalda/Montoro/Solofra percorso alternativo gallerie di Solofra (200 mila euro); Variante Avella – Mugnano collegamento alternativa alla SS7 (200 mila euro). Dunque un altro tassello importante è stato aggiunto in direzione del risanamento stradale dell’Irpinia. Dopo l’ok al progetto di prefattibilità per il tratto Lioni-Grottaminarda di oltre 2 milioni di euro e di altri 700 mila euro per la segnaletica e la messa in sicurezza delle strade provinciale, oggi l’ennesima buona notizia. Si tratterà solo di cominciare i lavori.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.