Vertenza pomodorini, De Conciliis: “Siamo soddisfatti”

20 Settembre 2005

Crisi pomodorino, si intravedono spiragli di luce. L’incontro che si è svolto nel pomeriggio a Roma tra il vice presidente della Giunta provinciale, Ettore De Conciliis, Ines Froncillo, della segreteria irpina del Ministro Alemanno, il consigliere provinciale, Generoso Cusano, i quattro presidenti delle cooperative e Sabino Marano direttore generale del Ministro delle Attività Produttive, ha lanciato segnali distensivi riguardo alla delicata questione. “Si sta lavorando per allargare i termini del de minimis (Contributo una tantum) che viene versato ai produttori in caso di crisi o calamità naturale – ha affermato De Conciliis – In più il Ministro si è impegnato a verificare il mercato di acquisto da parte delle aziende”. Insomma le tanto attese modalità operative, in termini di aiuti alle imprese agricole, sembrano finalmente prendere forma.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.