Venticano, Caprio: con noi passi avanti nessun salto nel buio

0
1725

Continua il tour elettorale della compagine guidata dal giovane farmacista Arturo Caprio, che ha fatto tappa a Castel del Lago. Qui il candidato sindaco di Orizzonte Comune . ha presentato Maurizio Sena, da sempre impegnato nel sociale e nel patronato, e Michele Petrillo, ingegnere e docente che ha ribadito la necessità di pianificare una seria e mirata politica di progettazione per il rilancio di Castel del Lago e dello snodo autostradale altamente strategico. “A differenza dei Comuni viciniori – ha dichiarato Petrillo – il nostro è regredito ed è stato emarginato dallo sviluppo infrastrutturale che sta interessando ad esempio Grottaminarda. Urge realizzare un terminal per il trasporto pubblico e così una rete commerciale che abbia ricadute positive sul borgo e sulla ripresa di questa comunità, emarginato il borgo e quel comprensorio di confine al contrario strategico per la presenza dello snodo autostradale di Castel del Lago, il più importante e trafficato del centro sud. Snodo che ad oggi non ha favorito lo sviluppo produttivo di quell’ area baricentrica. “Sarebbe opportuno realizzare un terminal degli autobus e una serie di attività commerciali – ha sostenuto Michele Petrillo-. Occorrono proposte idee progetti: e noi li abbiamo”. Sulla stessa lunghezza d’onda si è poi posizionato l’intervento di Giusy Iachetta. “Dobbiamo riportare il buon governo e il decoro – ha dichiarato la Iachetta -. Abbiamo bisogno del vostro contributo e supporto per realizzare quanto abbiamo in animo di fare per il nostro territorio. Va promossa l’area archeologica di Ponte Rotto, attualmente inaccessibile da qui, e vanno valorizzate le strade gli spazi pubblici del paese. Occorre portare la fibra e lavorare sulla rete elettrica che spesso salta. Una buona notizia: l’elettrodotto Benevento – Montecorvino è stato bloccato. Anche su questa problematica ci stavamo attivando perché la salute pubblica viene prima di tutto “. A chiusura degli interventi Arturo Caprio, candidato sindaco di Orizzonte Comune, ha ringraziato per la partecipazione e ha elegantemente risposto ai suoi avversari che hanno attaccato la compagine. “Noi siamo il balzo in avanti non il salto nel buio – ha asserito Caprio-. Io ho fatto io ero io sono non ci appartiene. Non ci appartiene la dietrologia e la politica dell’ uomo solo al comando. Noi siamo per voi e con voi sempre, noi siamo per l’unità della comunità e la partecipazione attiva della cittadinanza alla cosa pubblica “. Giovedì sera appuntamento nella piazzetta di Calore di Venticano.