Un giorno in Tribunale per gli studenti del “Fermi” di Sturno

0
1625

Un giorno a Palazzo di Giustizia per quindici studenti dell’ Issis “Fermi” di Sturno, che come già avvenuto per altri istituti scolastici di città capoluogo e provincia, hanno potuto partecipare sia ad una vera udienza, quella davanti al Tribunale monocratico svolta dal giudice Eligiato, che avere due “docenti” di eccezione per conoscere i meccanismi che riguardano sia l’ufficio per le indagini preliminari che la Corte di Assise, ovvero il Gip Marcello Rotondi e il presidente della Corte di Assise di Avellino Gian Piero Scarlato. Ad accompagnarli, dopo la fase di teoria con le lezioni svolte a scuola, una delle professioniste referenti della Scuola di Formazione della Camera Penale di cui responsabile il penalista Innocenzo Massaro (e composta da Stefania Macchia, Stefano Vozzella, Alfonso Laudonia e Carmen Romano), l’avvocato Ornella Trerotola. Per i ragazzi una giornata importante anche per verificare in pratica quello che era stato loro già rappresentato nel corso degli incontri.