Un 38enne di Venticano rinvenuto cadavere, indagano i Carabinieri

26 Dicembre 2005

Un 38enne di Venticano è stato rinvenuto cadavere nella sua abitazione. Il corpo senza vita è stato trovato riverso sul letto. A lanciare l’allarme sono stati i familiari: era ora di pranzo e del 38enne nessuno aveva notizia così, preoccupati, hanno cercato di rintracciarlo. Non ha risposto né al telefono né al citofono. Con il trascorrere delle ore e con il timore che gli fosse accaduto qualcosa, i congiunti del 38enne hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Venticano e della Compagnia della Benemerita di Mirabella Eclano. Purtroppo, al loro arrivo la tragedia si era già consumata. Secondo un primo esame esterno, effettuato sul corpo dal medico legale di turno come prassi, il decesso sarebbe avvenuto per arresto cardiocircolatorio fulminante. Un infarto che avrebbe impedito alla vittima di chiedere aiuto. Sull’episodio è stata aperta un’inchiesta al fine di accertare la verità dei fatti.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.