Ammazza il vicino, si pensa alla perizia

Ammazza il vicino, si pensa alla perizia

8 Settembre 2021

La difesa valuta di chiedere la perizia psichiatrica per il 72enne originario della provincia di Avellino e residente a Milano, fermato lo scorso mercoledì con l’accusa di aver sparato a Francesco Spadone, uccidendolo. Il gip Tiziana Gueli ha convalidato il fermo applicando la misura cautelare richiesta dal pm. 

Gli inquirenti indagano sul movente. La prima pista seguita era quella di un barbecue che avrebbe indispettito l’anziano. L’indagato, però, ha offerto la sua versione durante l’interrogatorio di garanzia. Il 72enne ha parlato di dissidi avuti con la vittima, di sospetti sul fatto che il 34enne fosse legato a furti subiti e denunciati nel 2013 e 2016.