L’Irpinia piange Rosanna Gambone: la “guerriera di cristallo”

L’Irpinia piange Rosanna Gambone: la “guerriera di cristallo”

8 Settembre 2021

di AnFan Rosanna Gambone, 58enne della provincia di Avellino, è morta al Moscati dove era ricoverata da giorni. La donna era un simbolo di resilienza e coraggio per la sua lotta contro l’osteogenesi imperfetta, una malattia rara che rende le ossa fragili. (Foto di copertina tratta dal profilo Facebook di Rosanna Gambone)

Rosanna, “guerriera dalle ossa di cristallo”, testimonial Telethon, aveva realizzato un libro  “Rosanna per me. Camminare in amicizia”. Testo edito da Mephite che racconta di una vita piena nonostante la malattia. Tutto è una questione di prospettiva, non siamo il prodotto delle circostanze: questa era la sintesi del messaggio potente inviato da Rosanna attraverso le sue opere e la sua vita.

Rosanna ha deciso di dedicare la sua esistenza al prossimo, alla valorizzazione delle sue inclinazioni, al sorriso, considerando la malattia un banale incidente di percorso, non certo il centro della propria esistenza. Un’esperienza che ha conquistato l’ammirazione di migliaia di persone in tutta Italia. Non stupiscono, perciò, i numerosi e toccanti messaggi di cordoglio che da ore scorrono sui social per dare a Rosanna l’ultimo saluto.