Torre L. N. – Aggredisce i vicini con una spranga: fermato 66enne

11 Novembre 2005

Una vera e propria aggressione maturata per motivi apparentemente futili. E’ quanto è successo nella giornata di oggi a Torre le Nocelle. Un 66enne del posto, durante una discussione intavolata con le vicine di casa, ha evidentemente perso il controllo. La discussione, inizialmente animata, ha avuto termine e dalle parole l’uomo è passato ai fatti. C. G., queste le iniziali, si è armato di una spranga di legno ed ha aggredito selvaggiamente le donne. Un litigio finito, dunque, nel peggiore dei modi. E’ stato immediatamente richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine. Sul posto i Carabinieri di Mirabella Eclano, guidati dal tenente Marco Iannucci, che hanno provveduto a fermare l’uomo. E’ stato inoltre necessario anche l’intervento dei sanitari del 118, accorsi sul posto per soccorrere le vittime che sono state tempestivamente trasportate presso l’Ospedale Moscati di Avellino e se la caveranno con una prognosi di cinque giorni. I Carabinieri, intanto, hanno avviato le indagini per risalire ai veri motivi che hanno indotto C.G. all’aggressione.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.