Terme di Agnano, Festa regionale di FI: Cosentino soddisfatto

0
3

Si è conclusa alle Terme di Agnano la Prima Festa Azzurra, organizzata dal Coordinamento regionale e dal Gruppo parlamentare campano di Forza Italia. Un evento cha ha registrato un successo di pubblico che è andato al di la delle più ottimistiche previsioni. Sono state almeno cinquantamila le persone che hanno animato la quattro giorni azzurra, scandita da dodici tra convegni e tavole rotonde e momenti di vera e propria festa, con musica, canzoni e, naturalmente, numerosi e affolati stand. Almeno quindicimila sono invece state le persone che, questa mattina, sono riuscite ad arrivare alle Terme di Agnano per seguire il discorso di Berlusconi. Difatti, il blocco stradale posto in essere per la “Domenica ecologica” e per una gara podistica ha impedito ai numerosi simpatizzanti del partito provenienti dalla provincia e da altre località della regione di arrivare in orario all’appuntamento. “L’attenzione e la larga partecipazione di cittadini a questa quattro giorni di incontri e dibattiti, è il segnale di una voglia di cambiamento e di rinnovamento che anima la città di Napoli – ha dichiarato Nicola Cosentino, coordinatore regionale di Forza Italia -. Un voglia di cambiamento che si concretizza con un sempre maggior consenso ai partiti che tale cambiamento possono assicurare e che vedono in Forza Italia il partito in grado di pilotarlo ed attivarlo”. “Un partito – ha continuato Cosentino- che rappresenta sempre più la vera voce di quella Napoli che si ribella al degrado, all’immobilismo di una classe dirigente politica, inetta e sorda ai bisogni di una città che sta morendo, che si ribella a essere una città senza futuro. Napoli vuole reagire e tornare a vivere e sperare in un futuro migliore. Ed è questo l’impegno che Forza Italia prende con la città e la Regione, ed è su questo che si è discusso in questa Prima Festa Azzurra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here