Tagli al trasporto pubblico: Alaia chiede una Conferenza dei servizi

0
1

Sperone – Una nuova battaglia si profila per il sindaco di Sperone, Salvatore Alaia. Oggetto degli strali del vulcanico primo cittadino irpino sono i tagli al Trasporto pubblico disposti dal tandem Caldoro – Vetrella, rispettivamente presidente della Regione ed assessore ai Trasporti. “La Regione – spiega- nell’ambito degli indirizzi programmatici a contenuto economico non vuole più riconoscere il contributo finanziario all’azienda che gestisce il trasporto da Mugnano a Roma”. Alaia osserva dunque come la linea in questione non sia più riconosciuta dalla Regione come “servizio minimo” di interesse regionale, “per cui facendo venire meno il contributo, l’aumento sarebbe a carico dell’utenza”. Il contributo in oggetto è stimato intorno ai 200mila euro, “In pratica -evidenzia Alaia – senza l’intervento della Regione Campania – l’azienda continuerà ad effettuare il servizio di trasporto da Mugnano a Roma ma il costo del biglietto a carico degli utenti sarà triplicato. Si tratta di un servizio di vitale importanza per le nostre comunità – osserva il sindaco di Sperone. Occorre che tutte le Amministrazioni si facciano carico della problematica e che la Regione arrivi as horas ad una conferenza dei servizi con i presidenti delle Province di Napoli ed Avellino ed i rappresentanti istituzionali, dell’agro Nolano, del Baianese del Laurentano e del Mariglianese per individuare e definire delle soluzioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here