Summonte saluta i campioni d’Europa della Nazionale Italiana di Karate

0
1528

Oggi, la comunità di Summonte ha accolto con gioia e fierezza i campioni d’Europa della Nazionale Italiana di Karate, festeggiando gli straordinari successi ottenuti ai campionati europei svoltisi a Tblisi, in Georgia, dal 9 all’11 febbraio scorsi.

L’evento, organizzato con grande entusiasmo dall’amministrazione comunale di Summonte, ha visto la partecipazione di numerosi cittadini e autorità locali, desiderosi di congratularsi con gli atleti per il loro eccezionale risultato.

Il sindaco di Summonte, Ivo Capone, ha aperto la cerimonia con affettuosi saluti, sottolineando l’importanza di celebrare le imprese sportive che portano onore alla comunità.

Carmine Cristiano, capogruppo consiliare, ha espresso sentiti ringraziamenti agli atleti per l’impegno e la determinazione dimostrati sul tatami, incarnando al meglio lo spirito di sacrificio e dedizione sportiva.

Dario Fiore, sindaco di Cesinali, paese in cui vive Iannuzzi, ha unito la sua voce a quella di Capone, portando i saluti della vicina comunità e ribadendo il valore di questo trionfo per l’intera regione.

Emilio Fotino, Maestro c.n. 7° dan Tecnico CNAG Nazionale Italiana Fijlkam, ha ricevuto dal sindaco di Summonte una targa speciale, simbolo di riconoscenza e apprezzamento per l’eccezionale impegno che da anni svolge a favore dei giovani atleti irpini.

Mario Iannuzzi, medaglia di bronzo nella categoria EKF U21 -75Kg, è stato omaggiato con una targa consegnata dal vicesindaco Angelo Maccario, testimone della gratitudine della comunità per l’orgoglio ottenuto con la sua performance straordinaria. A ritirare la targa i suoi familiari per l’impossibilità di partecipare del giovane atleta impegnato in una gara all’estero.

Bianca Capone, giovane cittadina di Summonte, ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria EKF Cadets -54Kg, ma anche il caloroso applauso e l’affetto dell’intera comunità. Le è stata consegnata una targa dall’assessore Virginia Dello Russo e un ulteriore riconoscimento dalla Pro Loco Submontis, rappresentata dal Presidente Antonio Capaldo, come segno tangibile di stima e supporto.

L’evento ha rappresentato un momento di gioia e condivisione per tutta la comunità di Summonte, che ha voluto dimostrare il proprio sostegno e orgoglio per i campioni d’Europa di karate. Le straordinarie prestazioni degli atleti italiani rimarrà indelebile nel cuore di tutti, ispirando le future generazioni a perseguire i propri sogni con passione e determinazione.