Spaccio: gli Agenti della Squadra mobile di Avellino arrestano 28enne

0
1393
Foto di repertorio

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino, all’esito di attività info-investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un giovane di anni 28, di Avellino, soggetto già noto alle Forze di Polizia.

Il 28enne è stato rintracciato dagli Agenti presso il proprio domicilio alcuni minuti dopo aver ceduto una stecchetta di hashish ad un minore. Nel corso di accurata perquisizione personale, all’interno della biancheria intima indossata, rinvenuti alcuni pezzi di hashish avvolti in una busta di cellophane nonché una bustina contenente cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire, oltre a materiale usato per il confezionamento delle singole dosi, ulteriori stupefacenti, confezionati separatamente.

Nel dettaglio:
• Grammi 50,05 di marijuana;
• Grammi 38,05 di hashish
• Grammi 1,80 di cocaina,

A seguito di ulteriori accertamenti e a conclusione dell’iter burocratico, dell’avvenuto arresto informata l’Autorità Giudiziaria di Avellino che ha disposto per il 28enne il regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

La misura cautelare eseguita, avverso la quale sono ammessi mezzi di impugnazione, è stata eseguita in sede di indagini preliminari ed il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva eseguita.