Solofra – Extracomunitari, Buonanno: “Plauso alle Forze dell’Ordine”

0
9

Solofra – A seguito dell’ operazione che ha portato all’ espulsione numerosi cittadini extracomunitari di origine indiana interviene Luigi Buonanno, consigliere e delegato alle politiche sociali del comune conciario. “Solofra – spiega – è una realtà ospitale ed a dimostrarlo ci sono i servizi e le iniziative rese operanti a vantaggio dei cittadini extracomunitari. In base a questa premessa, però, è lecito che la nostra comunità chieda massimo rigore nei confronti di quanti pretendono di mettere da parte il rispetto delle regole. Pieno apprezzamento va dunque all’ attività di controllo svolta dalle forze dell’ ordine”. E proprio sull’ espulsione dei cittadini extracomunitari, Buonanno annuncia che Solofra è al centro del progetto ‘Be-side’, che mira all’ esecuzione di una rete di sostegno per gli extracomunitari allo scopo di ottenere una piena integrazione. Fondamentale è a questo proposito la conoscenza della lingua italiana, promossa attraverso dei corsi specifici che si sono tenuti negli anni e nei mesi scorsi presso il Palazzo ducale Orsini, sede municipale. “Non bisogna dimenticare l’ attività che svolge giornaliermente il settore dei servizi sociali – ricorda il delegato al ramo – l’ Italia prima di diventare un paese di immigrazione ha conosciuto il dramma dell’ emigrazione. Si tratta di un ricordo, quest’ ultimo, che ognuno deve serbare in sé quando si tratta di rapportarsi ai cittadini extracomunitari”. Per Buonanno la disponibilità al dialogo, il confronto e l’ apertura verso il prossimo sono puntelli importanti nell’ attuale società. “L’ immigrazione clandestina – termina – è però una piaga che umilia chi è costretto a subirla ed alimenta un clima di illegalità che nega qualsiasi possibilità di piena e completa integrazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here