Solofra – Differenziata: lunedì l’incontro tra Guarino e il Cosmari

0
47

In seguito alla riunione che ha avuto luogo a Palazzo Caracciolo tra la presidente della Provincia Alberta De Simone ed i sindaci dei 119 comuni irpini, con la firma dell’ordinanza relativa alla materia rifiuti, il primo cittadino della città conciaria non è rimasto a guardare. Lunedì, infatti, avrà luogo un ennesimo incontro a Palazzo Orsini, sede del governo cittadino, tra Antonio Guarino, il Cosmari Av1 e l’Asa. La riunione servirà a programmare l’operazione riguardante la raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio solofrano. Si procederà, in questo modo, al piano di separazione del rifiuto secco dall’umido e alla messa in funzione di un’isola ecologica individuata in via Misericordia, nei pressi della zona industriale. Intanto a seguito degli scontri tra i lavoratori della ex Cecchini e le Forze dell’Ordine, sono stati liberati i cancelli del Cdr irpino e l’Asa ha potuto procedere allo sversamento dei rifiuti accumulatisi dallo scorso mercoledì. Tuttavia i mezzi della società non hanno potuto procedere alla raccolta giornaliera di giovedì e le condizioni atmosferiche hanno contribuito a creare non pochi disagi alla comunità solofrana: tutto il pattume, infatti, occupava strade e marciapiedi a causa del vento che durante la notte ha fatto rovesciare i cassonetti colmi. Questa mattina l’Asa ha regolarmente proceduto alla raccolta ma i camion sono destinati a restare fermi nuovamente davanti ai cancelli bloccati dai manifestanti. Impossibile è infatti dirottarli presso altri Cdr in considerazione del fatto che a restare aperto, oltre a quello avellinese, è solo l’impianto di Casalduni. (Dante Grimaldi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here