Siti web per PMI: 9 imprenditori su 10 confermano l’importanza di avere una pagina su Internet

0
561

Nell’ultimo periodo il traffico su Internet ha registrato un incremento notevole, dovuto anche al maggiore tempo passato dalle persone a casa. Tantissime attività sono state costrette a spostarsi online, dimostrando l’importanza di Internet a livello commerciale e aziendale. Un recente sondaggio ha mostrato che 9 imprenditori su 10 confermano l’importanza dei siti web per PMI sul mercato italiano.

Questa corsa alla digitalizzazione ha portato anche a un aumento delle società e agenzie specializzate in ottimizzazione di siti web come AWISEE al fine di soddisfare la crescente richiesta. La tendenza mostra che gli imprenditori interessati a spostare la propria attività sul web preferiscono affidare l’incarico ad agenzie terze, anziché occuparsi delle procedure internamente.

I vantaggi di un sito web per le PMI

Le pagine web sembrano essere ormai indispensabili per le aziende, tuttavia alcune persone potrebbero ancora chiedersi quali siano i reali vantaggi dei siti web per PMI. Abbiamo identificato 3 motivazioni principali che spingono le persone a spostare la propria attività online, sfruttando il sempre più in crescita utilizzo di Internet.

Miglioramento dell’identità commerciale. Un sito web è in grado di migliorare notevolmente l’identità commerciale di un’azienda, definendo un’immagine chiara agli occhi dei potenziali clienti. Gli elementi grafici di un sito possono essere adattati al marchio, allo stile e alla visione dell’azienda. Inoltre, molte persone considerano le aziende che hanno un sito web come più affidabili e rilevanti sul mercato, ricercando maggiori informazioni su Internet prima di interagire con tali società.

Pubblicità a basso costo. Internet consente di pubblicizzare la propria attività a prezzi relativamente bassi. In alcuni casi è possibile raggiungere un gran numero di persone completamente gratis semplicemente sfruttando alcune strategie di ottimizzazione per motori di ricerca. Le potenzialità del web rispetto ai canali pubblicitari tradizionali sono evidenti, considerato anche che 50 milioni di italiani navigano quotidianamente sulla rete.

Aumento dei potenziali clienti. Il web sta diventando il canale di comunicazione preferito dalle persone, tanto che molti eseguono una ricerca su Internet prima di completare un acquisto. In questo senso, disporre di una pagina web permette di trovare un numero più elevato di potenziali clienti. Dato che molte società si stanno spostando online, è importante anche valutare la concorrenza. Non avere un sito web potrebbe significare perdere dei clienti semplicemente perché questi hanno trovato solo la pagina di una società concorrente senza poter competere realmente.

Cosa succederà alle imprese che restano offline?

Considerato l’aumento delle attività online molti si chiedono quale sarà il futuro delle imprese che decidono di restare offline, senza seguire la tendenza di digitalizzazione. Secondo molti esperti è probabile che queste aziende siano destinate a scomparire, anche se non in tempi brevi. Lo scenario sembra essere abbastanza apocalittico, tuttavia è basato su dati di utilizzo evidenti.

È importante sottolineare che è presente ancora tempo per adattarsi al mondo del web, anche se sarebbe preferibile non attendere troppo. Ogni imprenditore dovrebbe comprendere l’importanza dei siti per PMI e agire di conseguenza integrando parte della propria attività online nel caso in cui questo non sia già stato fatto.