Serino – In fiamme due autovetture di un imprenditore 51enne

0
63

Serino – E’ tornato in azione il piromane di Serino. Nella notte tra domenica e lunedì, il solito ignoto armato d torcia incandescente ha preso di mira due autovetture, una Land Rover ed una Fiat Panda che erano parcheggiate nel cortile di un immobile, appiccando le fiamme. Nel giro di pochi minuti l’incendio ha completamente avvolto le due autovetture, di proprietà di un 51enne di Serino commerciante di legname, distruggendole. Sono stati alcuni passanti a lanciare l’S.O.S.: all’arrivo dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Avellino purtroppo le due auto erano già andate distrutte. Nulla si poteva fare per “salvarle” tant’è che se non fosse stato per il legittimo proprietario sarebbe stato quasi impossibile riconoscere anche il tipo di auto. Sul posto si sono portati anche i Carabinieri della Stazione di Serino e della Compagnia di Avellino, guidati dal Tenente Stefano Di Napoli, che hanno proceduto a sentire il 51enne che avrebbe dichiarato di non aver mai ricevuto minacce né richieste di denaro. Dai primi accertamenti, gli inquirenti non avrebbero rinvenuto alcuna traccia di liquido infiammabile. Un dato questo che confermerebbe l’ipotesi che ad agire non sia stato “Efesto”, ovvero quel giovane malvivente che in passato ha incendiato numerose autovetture che si trovavano parcheggiate lungo le strade di Contrada Guanni. Ad entrare in azione sarebbe stato un nuovo piromane che potrebbe aver preso di mira l’imprenditore. Due, infatti, per il momento le piste che si seguono: vendetta personale o atto intimidatorio. (Emiliana Bolino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here