Serie D – Campo neutro per Ariano e Solofra

0
58

Il return match del primo turno di Coppa Italia vede entrambe le squadre irpine militanti nel campionato di serie D impegnate in trasferta, ma su di un neutro. Il Solofra dovrà incontrare il Pomigliano. La gara si disputerà al “De Cicco” di S. Anastasia vista l’ indisponibilità del “Gobbato”, mentre, l’Ariano che giocherà sul neutro dello stadio di Cassino. Infatti la squalifica del “Torre”, obbligherà a disputare l’incontro tra Paganese e i biancazzurri del Tricolle a Cassino. Sul neutro di Arzano si terrà l’ altra gara Turris – Sangiuseppese. Secondo il trainer dell’ Ariano, Antonio Negri, la trasferta di Cassino non richiede poi un viaggio così lungo: “A confronto – sottolinea Negri – di quelle del campionato che risulteranno molto avventurose, come quella di Brindisi, questa contro il Pomigliano a Cassino sarà nulla. Senza dubbio risulterà essere stancante ma andremo lì per fare la nostra partita contro la Paganese. Certo calcio è anche pubblico, se manca componente, questo, diventa un po’ squallido. E’ penalizzante giocare un incontro senza l’ anima del pubblico che trascina, sorregge, i propri beniamini. Non regala molte soddisfazione, riuscire ad andare in rete e non ricevere l’ applauso e l’ esultanza del proprio pubblico”.
Nelle ultime ore s’è parlato di nuovi acquisti da parte dell’ Ariano, può dircene qualcosa di più?
“Si tratta del terzino Cerilli del Frosinone, Del Prete dalle giovanili del Modena. C’è poi Falcone ma ancora non è tutto definito, si vedrà domani(oggi, ndr). Per quanto riguardo l’acquisto di Florio, il tiro a rialzo del Venticano ha fatto sfumare la trattativa che si è conclusa in un non nulla. Infine c’ è Esposito che già si allena con noi e che già conoscevo in precedenza. Il giocatore, deve solo riacquistare i ritmi che bisogna tenere in un campo regolare e non quello di calcetto dove ha giocato fino adesso”.
di Dante Grimaldi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here