Il presidente nazionale delle Acli, Cucciniello presenta il suo libro

0
69

Le Acli compiono 60 anni di operato in Irpinia e organizzano una 4 giorni per festeggiare con l’intera provincia questo traguardo. Nell’ambito dei festeggiamenti, che prevedono convegni, mostre e serate musicali nel carcere Borbonico di Avellino Alfredo Cucciniello, presidente Nazionale delle Acli ha presentato il suo libro. “Io la vedo così” questo il titolo del suo volume. Alla conferenza di presentazione oltre all’autore del libro Cucciniello anche il presidente provinciale del Coni, Giuseppe Saviano, a moderare la tavola rotonda, il giornalista Leondino Pescatore.
Una raccolta, di articoli o “scritti” come definiti dall’autore, sul mondo dello sport, più dettagliatamente sul mondo del calcio. Pagine, che seguono il motto, dell’associazione alla quale Alfredo Cucciniello ha votato la sua esistenza: “Lo sport per tutti”. Questo è anche il suo credo personale. “Educare allo sport, educare attraverso di esso richiede un progetto condiviso e una preparazione attenta e mirata di tutti i suoi operatori” questo si legge nella prefazione del libro, ed è questo ciò che Alfredo Cucciniello vuole trasmettere attraverso il suo scritto, che ripercorre tutti i problemi e i nodi lasciati irrisolti nel mondo del calcio in questi ultimi anni.
Nel corso della conferenza stampa si sono toccati anche molti punti del mondo dello sport, che non è solo calcio come sostiene da anni il presidente provinciale del Coni, Saviano. L’accento è stata messa sulla nota dolente della nostra provincia la mancanza di adeguate strutture sportive. “noi siamo al fianco – ha afferma Cucciniello – del Coni per rivendicare nuovi spazi ed anche un uso diverso delle strutture già esistenti, affinché tutte le associazioni possano beneficiarne”. E’ stato questo l’importante segnale di rotta lanciato dal Predente Nazionale delle Acli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here