La trappola dellintervista… e De Mita glissa tra Biazzo e Melillo

0
89

Al termine dell’incontro tenutosi al Carcere Borbonico con Ciriaco De Mita , Rosetta D’Amelio, etc, il giornalista Pierluigi Melillo sollecitato dal collega Rai Biazzo presente nella sala dei 60anni Acli, ha invitato ad alta voce il leader di Nusco per una intervista sul ruolo dell’informazione locale in Irpinia. Il leader nuscano ha fatto capire che era meglio evitare, anche perché, l’atmosfera che si respirava dopo il convegno sul sociale era di grande solidarietà tra i presenti e il linguaggio evidenziato dai relatori era stato di grande spessore. Intelligente come al solito, De Mita ha fatto bene a glissare. Come dargli torto. Con il linguaggio tendenzioso e le quotidiane azioni della ricerca del pelo nell’uovo aggiunte alle esternazioni sessuali sulle capacità amatoriali dei politici nostrani, è molto probabile che il giovane “maturo” della politica italiana, abbia compreso a naso, il rischio di alimentare con l’intervista ulteriori polemiche. Probabilmente, affermiamo noi, perché consapevole che la storia dell’ultimo mezzo secolo ha pochi protagonisti e tanti pargoli, e come in ogni buona famiglia anche qualche impaziente e viziato figlio adottivo che attende il richiamo del pater familias che lo aiuti a ritrovare la via smarrita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here