Serie B – L’Avellino tratta con il Monopoli, tre giocatori in ballo

0
5

Sfoltire ma anche provare a piazzare qualche buon colpo senza minare la tranquillità del gruppo. Nonostante le conferme di ‘chiusura’ delle trattative in entrata arrivate dalla società, sembra questo l’indirizzo che gli uomini mercato dei lupi seguiranno in questo ultimo scorcio di gennaio

Dal biancoverde dell’Avellino a quello del Monopoli: i lupi stanno per chiudere una doppia operazione in uscita, il centrocampista Forani ed il giovane bomber della Primavera Visconti dovrebbero trasferirsi alla corte di Geretto (vecchia conoscenza del calcio irpino, sulla panchina dei lupi nella stagione 98-99). Secondo indiscrezioni, nella trattativa potrebbe rientrare il bomber Ceccarelli; l’attaccante dei pugliesi che ha collezionato 18 incontri e siglato 14 reti nella stagione in corso, piace anche a Cremonese e Salernitana. Il sodalizio di Contrada Archi è alla ricerca di un’alternativa valida per il centravanti Sforzini, un altro ariete per permettere a Campilongo di avere un sostituto in assenza del bomber titolare. 25anni, l’attaccante di Frascati sarebbe una scommessa del Responsabile dell’Area Tecnica Maglione. Andato in goal anche in occasione del derby dello scorso week-end vinto per 1 a 0 contro l’Andria, la punta dopo diverse stagioni nelle serie minori vorrebbe tentare l’avventura nel calcio che conta. Cresciuto calcisticamente nella Lazio, ha vestito tra le altre anche le casacche di Gela, Rovigo e Martina (67 presenze e 29 goal nei campionati professionistici). Ad inizio carriera ha indossato la casacca del Monterotondo in serie D.

Definito ormai il passaggio di Romondini ai greci dell’Olimpyakos Volos, si cerca di trovare una nuova sistemazione anche agli altri ‘indesiderati’: Gaveglia piace a Sorrento, Lecco e Lanciano, Corallo all’Arezzo; più difficile, invece, sembra la soluzione per Ascenzi.

Prosegue il pourparler con il Potenza per Berretti e Nolè (entrambi centrocampisti): i due elementi interesserebbero in prospettiva futura, ma non è da escludere che almeno uno possa giungere in Irpinia nell’attuale sessione di mercato.

Il primo, 23 anni nato a Cecina, è cresciuto nella Aglianese con cui ha esordito tra i professionisti nella stagione 2004-2005, ha disputato 34 partite nel torneo di C2 e messo a segno 3 reti. Poi il passaggio al Potenza con cui ha disputato 103 incontri mettendo a segno 12 goal. Sulle sue tracce anche Parma e Cesena.

Il secondo è rientrato in Basilicata dopo l’esperienza della passata stagione tra Rimini e Messina con 7 presenze in B. Giocatore dotato di una buona tecnica è stato tra i protagonisti rossoblù, contribuendo alla scalata dalla D alla C1. 210 gettoni inanellati e 17 goal segnati. Dopo i sei campionati consecutivi in rossoblù il ‘momentaneo’ addio, prima del ritorno di questa estate. Due le reti siglate ad oggi: in occasione di Pescara-Potenza e di Potenza-Arezzo, entrambe inutili. Prosegue il recupero del brasiliano Anderson Babù il calciatore lavora a ritmi serrati per tornare il prima possibile a disposizione del tecnico di Fuorigrotta. La società crede fortemente nell’atleta infortunatosi nel corso dell’amichevole estiva con la Cavese e lo inserirà nella lista dei 19. (di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here