Sequestro da 30mila munizioni a Montoro: assolto

Sequestro da 30mila munizioni a Montoro: assolto

9 Ottobre 2020

Sequestro da 30mila munizioni, ma viene assolto. Lo ha deciso il giudice Michela Eligiato per un uomo di Montoro (Avellino). Durante un’attività di perquisizione, le forze dell’ordine avevano trovato, in un edificio riconducibile all’imputato, l’ingente numero di munizioni.

Un sequestro singolare che aveva fatto un po’ di scalpore. L’avvocato, Marino Capone, è riuscito a ottenere l’assoluzione. Il legale ha evidenziato, fra gli altri aspetti, come le munizioni fossero state trovate in un edificio dato in comodato d’uso da un armiere.