Sbavatura industriale: le soluzioni robotiche di Trebi per aumentare la produttività

Sbavatura industriale: le soluzioni robotiche di Trebi per aumentare la produttività

20 Luglio 2021

La lavorazione dei metalli è un settore complesso e prevede numerosi processi per poter giungere ad un prodotto finale di elevata qualità.

Le aziende attive in questo settore sono ben consapevoli dell’importanza della sbavatura industriale e dei vantaggi che si possono ottenere investendo su macchinari professionali dall’elevata efficienza e sicurezza.

Cos’è la sbavatura industriale

Quando si parla di sbavatura industriale si fa riferimento a quella fase della lavorazione dei metalli volta alla rimozione del materiale in eccesso. L’eccedenza di materiale prende il nome di bava, da cui l’espressione sbavatura.

La formazione delle bave è fisiologica durante la lavorazione dei metalli, si possono infatti osservare eccedenze di materiale al termine delle operazioni di taglio, della fase di stampaggio e dei vari processi di lavorazione meccanica. 

Per ottenere il pezzo finito è necessario dunque procedere con la rimozione del materiale in eccesso e lo si può fare impiegando delle macchine sbavatrici, oppure ricorrendo alla sbavatura termica, al processo di sabbiatura o ancora alla burattatura. La maggior parte delle realtà aziendali attive nel settore della lavorazione dei metalli decide di fare ricorso alle macchine per la sbavatura industriale, investendo su macchinari professionali.

Macchinari professionali per la sbavatura industriale

Per eliminare le bave formatesi al termine dei vari processi di lavorazione è possibile optare per le soluzioni per la sbavatura industriale di Trebi, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di macchinari sicuri ed efficienti che garantiscono prestazioni elevate in numerosi contesti.

Tutti i macchinari sono realizzati per consentire alle aziende di ottenere dei pezzi finiti di alta qualità, potendo contare su strumenti professionali affidabili e con un elevato livello di sicurezza.

In ambito industriale, efficienza e sicurezza sono due parole chiave da tenere a mente e Trebi si impegna ogni giorno per far sì che i macchinari proposti ai clienti possano essere considerati sia sicuri che efficienti.

Scegliere strumenti professionali come quelli proposti da Trebidà la possibilità alle aziende di godere di diversi vantaggi. In primo luogo, si ha l’opportunità di certificare il processo produttivo, assicurandosi che tutti i pezzi prodotti rispettino gli standard di qualità imposti e siano privi di imperfezioni. Il permanere delle bave riduce la qualità del prodotto finito e rendi i pezzi non conformi per l’immissione in commercio o per essere utilizzati per la realizzazione di altri macchinari. 

I macchinari di Trebi possono integrarsi perfettamente nel processo produttivo e ciò rende possibile un incremento dell’efficienza produttiva delle aziende. L’installazione di macchine professionali per la sbavatura consente di ottenere una riduzione degli sprechi di materiale ed anche una riduzione dei tempi morti, che in ambito industriale possono influire in maniera negativa sulla produttività e dunque sull’utile dell’azienda.

Questi macchinari possono essere sfruttati da aziende anche molto diverse tra loro: si va dalle realtà attive nel settore automotive a quelle che si occupano della produzione e della commercializzazione di arredi.

Investire nell’innovazione per garantire competitività e sicurezza

Aumentare la produttività significa anche proteggere le proprie quote di mercato in un settore caratterizzato da una forte competizione.

L’innovazione tecnologica e delle procedure impiegate per lavorare i metalli ha portato negli anni a dei cambiamenti radicali e ha comportato la scomparsa di quelle realtà che non sono state in grado di riconoscere queste trasformazioni e di adattarsi di conseguenza. 

L’installazione di macchine aziendali professionali contribuisce ad aumentare la sicurezza dell’ambiente lavorativo.

I dipendenti impiegati nel settore della lavorazione dei metalli sono esposti a dei rischi professionali correlati alla natura della stessa attività lavorativa: l’azienda dovrebbe quindi fare il possibile per migliorare la qualità e la sicurezza dell’ambiente lavorativo.