Vietato nascere all’ospedale di Ariano: chiusa pediatria e punto nascita. Franza: “O si riapre subito o Morgante si dimetta”/VIDEO

Vietato nascere all’ospedale di Ariano: chiusa pediatria e punto nascita. Franza: “O si riapre subito o Morgante si dimetta”/VIDEO

20 Luglio 2021
Vietato nascere all’ospedale di Ariano: chiusa pediatria e punto nascita. Franza: “O si riapre subito o Morgante si dimetta”
 
All’ospedale Frangipane di Ariano Irpino sono stati chiusi il reparto di pediatria ed il punto nascite per la mancanza di personale medico. Ieri pomeriggio riunione straordinaria al Palazzetto dello sport organizzata dall’amministrazione comunale di Ariano.
Il Sindaco Franza è stato chiaro: “O si riaprono i reparti immediatamente o la direzione dell’Asl dovrà fare un passo indietro”. Il riferimento del primo cittadino è chiaramente diretto alla dirigente Morgante,  invitata a dimettersi se non troverà una soluzione. 
All’incontro hanno partecipato anche i Consiglieri regionale e il Vescovo Melillo.
La disposizione di chiusura – si legge nella nota ufficiale diramata dall’Asl – è maturata nonostante l’espletamento di tutte le procedure idonee al reclutamento di pediatri, anche ricorrendo a medici in servizio presso altre aziende della regione. A seguito della indisponibilità di altri pediatri presenti nella graduatoria del suddetto concorso per ulteriori due unità, l’Asl ha richiesto la stipula di convenzione e lo scorrimento di graduatorie presso altre aziende sanitarie e ospedaliere della regione Campania.”
Dal 2020 sono stati trovati solamente due dirigenti medici pediatri che hanno però rinunciato al loro ruolo, lasciando nuovamente vacanti quei posti necessari al mantenimento del suddetto reparto.
“Chiusa temporaneamente” pediatria, i bambini dovranno essere portati ad Avellino o a Benevento. Enzo Costanza ha intervistato i consiglieri Regionali Alaia,Petitto,Ciampi e Petracca ed il Sindaco Enrico Franza.