S.Angelo L. ‘O’ Zulù’: la storia di un cantante dai 99 Posse

0
90

Sant’Angelo dei Lombardi – Lunedi’ 31 Ottobre 2005 appuntamento al parco comunale del comune di Sant’Angelo dei Lombardi, direttamente dai 99 Posse, ‘o Zulu’ in Concerto. Una voce forte. Una musica potente a sostenere il messaggio, la rabbia, lo scherno. Non solo un modo di espressione musicale e culturale ma una vera filosofia di vita. . Un mondo descritto dalla musica e dalle parole. A guardarli dal vivo in una qualsiasi delle date del tour che percorre l’Italia dagli inizi di marzo ‘o Zulù’ e compagni sembrano proprio i vecchi 99 posse o quanto meno un loro stadio evolutivo. Del resto ad accompagnare il pluritatuato cantante c’è la sezione ritmica di sempre, oltre che un nugolo di giovani e bravi musicisti che garantisce tenuta e rendimento spettacolare all’ensamble. E se qualche dubbio ancora permane non resta che ascoltare il repertorio proposto, nel quale fanno la parte del leone proprio i classici della combat rap posse napoletana. Uno spettacolo monumentale di oltre due ore e mezza di musica e comunicazione politica, che spazia concettualmente dalle vicende dei primi anni 90, quando i 99 muovevano i primi passi nella tumultuosa stagione post “pantera”, passando per il G7 a Napoli, il tragico G8 di Genova e il Chapas, fino alle numerose e recenti esperienze di Luca Zulù in medioriente, diventato negli ultimi anni una sorta di seconda dimora, oltre che di suo ideale sud del mondo.

Proprio questo retroterra vasto e visceralmente vissuto fa dello spettacolo un’esperienza con pochi termini di paragone nella scena italiana. Le musiche sono tutte inedite, un lungo lavoro di composizione e arrangiamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here