San Matteo, Santo Patrono della Guardia di Finanza. All’Abbazia del Goleto la cerimonia

0
526

Il 21 settembre, presso la splendida cornice dell’Abbazia del Goleto in Sant’Angelo dei Lombardi, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino ricorderà la festività di San Matteo, apostolo ed evangelista, proclamato Santo Patrono della Guardia di Finanza da Papa Pio XI il 10 aprile 1934.

La celebrazione eucaristica, che si svolgerà alla presenza del Prefetto di Avellino Paola Spena e di altre autorità civili e militari della Provincia, sarà officiata da S.E.R. Mons. Pasquale Cascio, Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, Conza, Nusco e Bisaccia e vedrà la partecipazione delle Fiamme Gialle irpine e di una rappresentanza di finanzieri in congedo delle Sezioni di Avellino e di Ariano Irpino dell’A.N.F.I. – Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.