SALA STAMPA/ Rastelli è una furia con l’Avellino: “Inguardabile”

0
14
massimo rastelli

L’allenatore biancoverde esplode in sala stampa contro la squadra dopo lo scialbo pareggio con il Varese già retrocesso. Amaro e pesante il suo commento del match.

Varese – Massimo Rastelli è un fiume in piena in sala stampa al termine del pareggio con il Varese. Deluso il tecnico dell’Avellino che sprigiona tutta la sua ira nel post-gara.

“Definirmi arrabbiato non rende l’idea” sbotta Rastelli che punta il dito contro la prestazione dei suoi uomini: “Siamo stati inguardabili per tutta la partita, dall’inizio alla fine. Abbiamo compiuto molti passi indietro rispetto all’ultima prova. Per come abbiamo giocato oggi, è un punto guadagnato contro un ottimo Varese. Se non ci fossero state le parate di Gomis, staremmo parlando addirittura di un risultato ancora peggiore”.

“Non è andato nulla per il verso giusto – confessa il trainer dei lupi – Avremmo dovuto fare una partita diversa, l’avevamo preparata in un altro modo. Abbiamo concesso tantissimo al Varese, mentre quando ci siamo proposti lo abbiamo fatto con poche idee e senza lucidità. Avevamo la pressione dei tre punti addosso e questo ci ha bloccato a livello mentale. Purtroppo in questi frangenti, vengono fuori i nostri limiti”.

Alla luce dell’andamento del match, Rastelli non se la sente di commentare l’episodio della trattenuta di De Vito su Pisacane. “Lasciamo perdere” dice stizzito. L’attenzione allora si sposta sulla feroce ma civile contestazione dei tifosi a fine partita. “Hanno ragione – ammette l’allenatore biancoverde – Chiedo scusa a tutti loro perché avrebbero certamente meritato uno spettacolo differente da quello che abbiamo offerto per i sacrifici che hanno fatto e tutti i disagi che hanno dovuto sopportare. E’ una trasferta da dimenticare, abbiamo perso una ghiotta occasione per rilanciarci”.

Un pizzico di ironia smorza infine il forte rammarico per il pareggio: “Costretti a cambiare albergo? Io ho dormito bene questa notte…”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here