SALA STAMPA/ Cosmi fa festa e lancia l’Avellino: “Può giocarsela ai play-off”

SALA STAMPA/ Cosmi fa festa e lancia l’Avellino: “Può giocarsela ai play-off”

16 Maggio 2015

L’allenatore del Trapani ha brindato al pari all’ultimo respiro e ha incoraggiato l’Avellino per i play-off.

Avellino – Serse Cosmi tira un sospiro di sollievo in sala stampa grazie al guizzo di Mattia Caldara che ha regalato la salvezza matematica al Trapani nel giorno della panchina numero 500 per il trainer granata.

“Entrambe le squadre si sono affrontate lealmente – ha affermato il tecnico granata – alla fine hanno raggiunto i rispettivi obiettivi. L’Avellino ora potrà prepararsi con serenità ai play-off. Anche l’anno scorso alla guida del Pescara mi è capitato di pareggiare nei minuti finali – ricorda Cosmi – Sul piano strettamente tecnico, credo che il Trapani tutto sommato abbia disputato una buona partita. L’Avellino è stato più condizionato di noi dal risultato da raggiungere a tutti i costi e magari ha commesso qualche errore di troppo. Il gol di Sbaffo è giunto nel nostro migliore momento, poi abbiamo perso la testa sentendoci vittime dell’errore dell’arbitro sul gol e abbiamo anche rischiato di andare sullo 0-2. Per nostra fortuna l’Avellino non ha chiuso i conti e si è aperto uno spiraglio per il pareggio arrivato all’ultimo assalto”.

“In questo tipo di partite conta molto la condizione psicofisica – ha spiegato il tecnico del Trapani – Le squadre che staranno bene nelle gambe saranno avvantaggiate. E’ inutile fare tabelle sulle possibili avversarie. Sia Spezia che Perugia sono squadre competitive e difficili da affrontare. A mio avviso il Perugia potrebbe creare qualche difficoltà in più, ma l’Avellino ha tutte le carte in regola per fare bene”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.