SALA STAMPA / Arini non fa drammi: “La sconfitta non ci ridimensiona”

SALA STAMPA / Arini non fa drammi: “La sconfitta non ci ridimensiona”

10 Novembre 2015

L’inviato a Crotone, Claudio De Vito – Gli episodi voltano le spalle all’Avellino costretto a capitolare rovinosamente su un campo che per la quarta volta in Serie B regala solo dolori ai biancoverdi.

“Il gol fortunoso a fine primo tempo ha influito sull’andamento della gara – ha commentato Mariano Arini al termine del match in sala stampa – Se fossimo andati a riposo sul risultato di parità, avremmo potuto gestire la partita in un altro modo nella ripresa. Gli episodi questa volta ci hanno sfavoriti, abbiamo giocato un buon primo tempo, poi nel secondo ci siamo scoperti e il passivo è aumentato”.

“Questo stop non ci ridimensiona affatto – ha assicurato Arini – pensiamo subito al Latina ripartendo dall’ottimo primo tempo disputato qui a Crotone e dalla reazione avuta sul 3-0. Non abbiamo smesso di giocare. Un’altra squadra si sarebbe fatta prendere dallo scoramento”.

Nessun alibi: “Le assenze in attacco hanno pesato ma non mi piace parlare degli assenti, chi ha giocato ha dato il massimo. La settimana lunga non ci ha allentato affatto la tensione, non abbiamo mai abbassato la guardia. Abbiamo fatto anche meglio di Terni nel primo tempo”.

 

 

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.