S. Martino, in auto con un chilo di droga. La Procura: processo lampo al corriere

0
1685

Processo lampo per il ventinovenne di San Martino Valle Caudina scoperto a fine agosto scorso dal personale della Squadra Mobile di Avellino, nell’ambito di un servizio a largo raggio predisposto dalla Questura di Avellino nell’area della valle caudina con un chilo di cocaina nascosta in auto. Il pm della Procura di Avellino Luigi Iglio ha chiesto ed ottenuto il giudizio immediato nei confronti dell’uomo, recluso nel carcere di Bellizzi Irpino. Quello che sara’ celebrato il prossimo 26 febbraio davanti al Gup del Tribunale di Avellino Francesca Spella. La difesa, rappresentata dagli avvocati Valeria Verrusio e Mauro Alvino avrebbe gia’ chiesto il rito abbreviato.

L’ arresto da parte degli agenti agli ordini del vicequestore Aurilia era avvenuto a fine agosto a Roccabascerana, quando il giovane imprenditore era stato fermato dalla Polizia nel corso di un controllo sulla strada provinciale 2 che collega la Valle Caudina al Sannio. In particolare, a seguito di perquisizione della sua autovettura, visto che il conducente aveva destato sospetti perché aveva tentato poco prima di eludere un controllo, era stato rinvenuto nell’abitacolo un plico corposo e meticolosamente confezionato contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso complessivo di kg 1,100, debitamente sottoposta a sequestro. Ora ci sara’ il processo.