Rubò un Iphone a una cittadina cinese, tratto in arresto dai poliziotti

Rubò un Iphone a una cittadina cinese, tratto in arresto dai poliziotti

9 Giugno 2020

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino hanno tratto in arresto un 50enne di Napoli, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura.

L’arresto è scaturito a seguito di un tentativo di rapina avvenuto nel decorso mese di marzo ad Avellino, quando l’uomo aveva tentato di rubare un cellulare Iphone a un cittadina di nazionalità cinese. Nella circostanza, nella centrale Via Carducci, la giovane donna è stata avvicinata dal 50enne che, con la scusa di chiederle l’orario, le ha sottratto con una mossa fulminea lo smartphone, dandosi poi a precipitosa fuga.

Una pattuglia della Squadra Mobile, presente nella zona immediatamente è intervenuta e ha individuato con celerità l’autore della rapina che, grazie alle testimonianze acquisite e al riconoscimento della stessa vittima è stato deferito all’Autorità Giudiziaria. Nella serata di ieri, pertanto, l’uomo, è stato rintracciato presso il proprio domicilio in Napoli per essere associato presso la Casa Circondariale di Poggioreale.