Rotondi, Simeone: “Risposte positive sulle adozioni dei cani”

0
4

Rotondi – «Riscontri positivi, che ci danno soddisfazione».Così l’assessore Antonio Giuseppe Simeone commenta i risultati sulla campagna di adozione dei randagi comunali rinchiusi in canile. A fronte di un contributo di 300 euro, «le persone stanno rispondendo positivamente,anche da fuori paese», aggiunge l’esponente della giunta. Per adesso, tre animali hanno già trovato un nuovo padrone, altri due sono in procinto di abbandonare il canile. «Ovviamente è sempre possibile rispondere alla richiesta, basta andare sul sito internet del Comune dove c’è un’apposita sezione, con le foto degli animali»,spiega Simeone. Non solo. Il successo dell’iniziativa è dettato anche da un altro fattore: «Nel frattempo, anche gli altri proprietari di cani stanno provvedendo all’iscrizione presso l’anagrafe canina, per microchippare gli animali e avere così un quadro aggiornato della situazione». Insomma, l’attività di sensibilizzazione sta portando finalmente i suoi frutti. A tal proposito, Simeone cita l’esempio di un cittadino della frazione di Campizze«che ha trovato qualche giorno fa alcuni cani vagabondi. Dopo aver provveduto alla segnalazione, indipendentemente dal contributo, ha deciso di adottare quei cani». Si prova dunque a dare risposte, «consapevoli che per risolvere del tutto il problema c’è molto da lavorare, ma almeno – conclude l’assessore – abbiamo già fatto la nostra parte con iniziative importanti»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here