Promozione – Il Parco Aquilone sconfitto in amichevole

0
2

La compagine avellinese del Parco Aquilone è stata sconfitta per due reti ad una dalla Sanseverinese, squadra che andrà ad affrontare anche nel prossimo campionato. L’allenatore dei salernitani Citro si è affidato al 3-5-2, con Senatore, baluardo difensivo, che si mostra sicuro nel ruolo di centrale e dotato di un potente e preciso tiro da fermo, sicuramente utile nelle punizioni. Gargano si dimostra sempre una sicurezza fra i pali e specie nel primo tempo alcuni suoi interventi sono degni di nota, De Simone è sempre il solito torello anche se in ritardo di condizione, Rinelli ottimo sull’out sinistra, a centrocampo Spisso dà continuità alla manovra e si propone adeguatamente. I fratelli Cibelli sono da instradare e possono dare di più, così come Grimaldi che ha dimostrato buoni numeri, in attacco si è fatto vedere poco il centravanti appena arrivato, Vitale, ancora a corto di preparazione. In prova l’ ‘under’ Da Luz, da cui è partita la palla con cui Rinelli ha segnato la prima rete, mentre è stato di Spisso il raddoppio. Il Parco Aquilone si è dimostrato molto ben messo in campo specie nel primo tempo la difesa si è dimostrata egregia. Poi è calato sensibilmente, forse anche a causa dei carichi di lavoro. Mister Iannuzzi è soddisfatto della prova fornita dai suoi nonostante la battuta d’arresto. Per la prima gara di Coppa è fiducioso. “Sono soddisfatto della prova offerta in campo – ha spiegato Gerardo Citro – certo siamo ancora in rodaggio, ma i ragazzi hanno dimostrato di iniziare ad entrare negli schemi. Stanno formando un gruppo affiatato e questo è importante, penso che in settimana completeremo la rosa, ci mancano alcuni elementi per disputare questo girone che si presenta abbastanza ostico”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here