Processo al clan Partenio torna ad Avellino: il 9 primi testi della difesa

0
1234

Quella conclusa pochi minuti fa nell’aula bunker Ticino 2 del carcere di Poggioreale dovrebbe essere l’ultima udienza in trasferta a presunti vertici e affiliati al Nuovo Clan Partenio. Dal prossimo 9 gennaio infatti il processo tornera’ ad Avellino nell’aula di Corte di Assise. Lo ha comunicato il presidente del collegio, il giudice Gian Piero Scarlato alle parti. Un trasferimento in forma sperimentale, quello del processo. Un giro di boa anche per i tempi. Sono state gia’ fissate tre udienze al mese. Quelle fissate per il 23 e il 30  gennaio. In aula e’ stata acquisito il verbale reso nel processo per Aste ok dalla testimone M. C. C con il consenso sia della pm antimafia Simona Rossi che delle parti. Alla prossima udienza saranno ascoltati i testi di lista dell’avvocato Gaetano Aufiero, difensore di Nicola Galdieri. Nel corso dell’udienza si e’ anche discusso dell’escussione in aula del sindaco di Monteforte Irpino Costantino Giordano, indicato nella lista testi (relativamente alla vicenda Fiera delle Bancarelle). Su questa audizione il pm antimafia Simona Rossi si e’ riservata un approfondimento prima di chiarire, come sollecitato anche dal penalista Gaetano Aufiero, in che forma dovra’ avvenire l’escussione in aula dello stesso Giordano. Un nodo che sara’ sciolto nella prossima udienza.