Prima Categoria – Candida, Remigetto: “Così non andiamo bene”

0
4

Prima Categoria –Alcune volte l’eccesso di buona volontà è deletereo, lo hanno scoperto sabato pomeriggio i calciatori del Candida, in trasferta a Montella. Il loro allenatore, Remigetto, ha esclamato a fine partita: “Non voglio vedere più che questa squadra, sotto di un uomo per tre quarti della gara, giochi come se fosse la partita della vita. Anziché attaccare, con un uomo in meno per doppia ammonizione a metà del primo tempo (Garofalo N.D.R.), avremmo potuto e dovuto amministrare il pareggio, senza cercare di strafare. Ho inserito appositamente un interdittore in più, passando dal 3-3-3 imposto dall’ espulsione al 3-4-2, ma non mi sono stati a sentire: hanno continuato ad attaccare, scoprendosi, e concedendo lo spazio per il tre a due al novantesimo. A partita terminata poi è giunta anche l’ultima, ininfluente, segnatura loro, ma la frittata era stata già fatta. Spero gli serva di lezione.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here