Prata di P.U. – Sito di compostaggio, Petruzziello: “Nessun allarmismo”

24 Settembre 2005

Prata di Principato Ultra – “Allarmismo? Preoccupazione? Capisco il timore della cittadinanza, ma il sito di compostaggio in località Boscobottazzo non avrà nessun riscontro nè sull’ambiente né sull’uomo”. Rassicurante questa affermazione del primo cittadino di Prata, Vincenzo Petruzziello, ma lo stato d’allerta della popolazione resta ancora alto. Il comitato ‘Boscobottazzo pulito’ promette battaglia: per nessun motivo al mondo bisogna realizzare un impianto di smaltimento dei rifiuti senza le accurate analisi sul vigneto circostante. Ma il sindaco precisa “non si tratta mica di un nuovo Cdr? A pochi passi da noi c’è lo scempio dell’Irm, dove realmente si è verificato un disastro ecologico. Forse la sindrome da rifiuti che impazza in Irpinia ha contagiato anche Prata Principato Ultra”. L’impianto, di investimento privato, convertirà materiale di scarto animale e vegetale in fertilizzanti agricoli dalla massima qualità. Quindi, a detta del primo cittadino, non ci sarà l’utilizzo di alcun trattamento chimico, dannoso alla salute. “La realizzazione di questo sito è regolarizzata da permessi sia dell’Arpac che dalla Protezione Civile, segue l’iter legislativo corretto e per questo motivo non può essere messa in discussione”. Da tenere in considerazione anche le dimensioni dell’impianto. “E’ pur vero che in questo stabile verranno convogliati anche i rifiuti agricoli dei paesi limitrofi, ma è importante sottolineare che da questo sito di compostaggio la quantità in uscita dei rifiuti trasformati è pari a 130 quintali al giorno. Insomma.. in senso figurato, parliamo, quotidianamente, di un camion di concimi al giorno che in 5 anni raggiungerà la produzione massima”. E intanto si attendono i responsi dell’assemblea civile programmata per questo pomeriggio, presso la Casa comunale di Prata. (Marianna Marrazzo)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.