Piattaforma logistica, Casanova: Progetto di fattibilità ultimato, rispettiamo tabella

0
1537
Lega

“Procede spedito il percorso che porterà alla realizzazione dell’attesa piattaforma logistica nella Valle dell’Ufita. Il progetto di fattibilità tecnico economica, affidato all’ing. Cirillo, è stato ultimato e trasmesso alla Direzione Investimenti di RFI corredato di tutti i pareri. Stiamo rispettando la tabella di marcia e le aspettative di un territorio che merita di vedere un’infrastruttura del genere, strategica per lo sviluppo dell’area, diventare realtà”.

Lo fa sapere l’europarlamentare Lega Massimo Casanova che, nelle scorse settimane, su input del sindaco di Cassano Irpino e coordinatore provinciale Lega Salvatore Vecchia, e di Marica Grande, componente dell’esecutivo provinciale del partito, ha finalmente dato ossigeno concreto ad un’opera sempre rimasta nel cassetto degli annunci elettorali, sollecitando ed ottenendo la redazione di un progetto di fattibilità, finanziato per un milione di euro e propedeutico alla messa a terra dell’investimento.

Nelle scorse settimane Casanova, Vecchia e Grande hanno incontrato il presidente di RFI, Dario Lo Bosco. Domenica poi, i tre hanno sottoposto l’intervento all’attenzione del segretario federale della Lega e titolare del MIT, in tour a Bari, per affrontare il nodo risorse.

L’intervento ha un costo stimato di 150 milioni di euro. “Risorse che potrebbero trovare copertura nei nuovi fondi FSC, e non già nel fondo complementare al PNRR come inizialmente immaginato” anticipa il coordinatore Vecchia, che aggiunge: “Il ministro Salvini si è mostrato assolutamente interessato alla concretizzazione dell’opera, riconoscendone la strategicità per l’economia della Valle Ufita. Ringrazio l’europarlamentare Casanova per l’impegno sin qui profuso e il presidente Lo Bosco. Siamo fiduciosi” ha concluso il sindaco.