Passaggi all’Udc: Iomazzo smentisce l’Udeur

0
4

Avellino – Ufficializzazioni, smentite e controsmentite. Il botta e risposta Udeur – Udc continua. Questa volta le precisazioni provengono dal consigliere Carmine Iomazzo in seguito alla nota diramata dal partito dei Popolari Udeur in cui si smentiva il passaggio allo scudo crociato. “Ho letto con stupore la nota della Segreteria Provinciale Udeur di Avellino – ha spiegato Iomazzo – nella quale mi veniva attribuita una smentita relativa all’iniziativa intrapresa da Nino Musto e da altri amici di aderire al progetto politico di centro dell’Udc di Avellino. In riferimento a questo devo necessariamente ribadire la mia ferma volontà di aderire al progetto del Centro Democratico Irpino autorevolmente rappresentato dal Senatore Pionati e dall’Udc. Tale proposito è la naturale affinità politico e culturale che in assenza di precise indicazioni di posizionamento dell’Udeur sia nazionale che provinciale con rischio di isolamento, porta tutti coloro che fuori dal bipolarismo forzato sono portatori dei valori cristiani e moderati. Quindi il mio impegno politico è sempre in linea con i valori innanzi espressi, senza bisogno di tessere o etichette, senza operazioni di potere ma al solo fine di seguire i propri principi e convincimenti. Il balletto mediatico a cui ho assistito ‘Udeur o Udc?’ non mi riguarda, perchè la mia scelta avviene non sulle sigle ma sui valori. Le trattative di potere messe in atto dalla dirigenza del mio partito allo scopo di salvare qualche posizione non possono trovare la mia solidarietà ed il mio impegno, nel rispetto degli amici, degli elettori e dell’Irpinia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here