Parcheggi, minacciato al telefono il Comandante Arvonio: rinviata apertura buste

Parcheggi, minacciato al telefono il Comandante Arvonio: rinviata apertura buste

8 Maggio 2017

Pasquale Manganiello – “Stai attento a quello che fai”. Sarebbe questa la minaccia arrivata al Comandante della Polizia Municipale di Avellino,Michele Arvonio, membro della Commissione Giudicante in merito all’apertura delle buste del bando parcheggi.

Un’unità della Squadra Mobile e la Digos sono intervenute in Comune. Sarebbe stato il Comandante stesso ad indurre il segretario generale Feola a sospendere la gara. Clima ostile, quindi, sulla partita dei parcheggi sulla quale c’è evidentemente grande attenzione.

L’apertura delle buste è stata rinviata a data da destinarsi. Difficile che possa essere espletata in questa settimana: tra Consiglio Comunale sul bilancio, firma del Protocollo Area Vasta e presentazione liste Amministrative probabile che si rinvii il tutto a lunedì.

Presente a Palazzo di Città un nutrito gruppo di parcheggiatori. Rappresentanti di una delle due cooperative presenti, “Athena Servizi” di Santa Maria Capua Vetere (l’altra è “Multiservice Amica” di Arcella), si sarebbe recata in Procura per denunciare quanto accaduto.