Pagamenti digitali: dove usare PayPal per fare acquisti

0
447

I pagamenti online sono cresciuti enormemente negli ultimi anni, grazie a una presa di coscienza da parte delle persone dell’utilità di utilizzarli in sostituzione del contante.

I giovani italiani, secondo una recente indagine, sarebbero ormai proiettati verso l’uso di forme di pagamento dematerializzate: quasi sette su dieci utilizzano lo smartphone, anche per pagare il caffè al bar.

Assistiamo quindi a un cambiamento che sposta le transazioni economiche dal portafoglio dove custodiamo i nostri contanti al portafoglio digitale (e-wallet). Uno dei metodi di pagamento digitali più diffusi è PayPal, nato negli Stati Uniti e presente in Italia da alcuni decenni, che nel tempo ha ampliato il suo raggio d’azione.

Vediamo allora dove è possibile usare PayPal per fare acquisti in sicurezza, sostituendo quasi o del tutto il nostro portafoglio con un “e-wallet”.

Dove usare PayPal per fare acquisti

PayPal nasce come metodo di pagamento online rivolto ai commercianti e ai consumatori. Mentre i commercianti possono aggiungere PayPal come metodo di pagamento sui rispettivi negozi online, i consumatori possono usare il portafoglio elettronico per pagare in sicurezza beni e servizi.

PayPal, infatti, non condivide mai i dati personali del consumatore con il venditore, garantendo così transazioni sicure e riservate.

Il metodo di pagamento è utilizzato quasi ovunque in rete, tanto che possiamo giocare al casinò online con PayPal depositando la cifra che desideriamo utilizzare per passare del tempo con slot machine e roulette, o quando siamo impegnati in una partita con uno dei tanti giochi con le carte proposti dalle case da gioco.

Ma PayPal può essere utilizzato benissimo per fare la spesa online, infatti, aumenta il numero di catene di supermercati che permettono ai propri clienti di completare gli acquisti via web per poi farsi consegnare la spesa a casa.

I metodi di pagamento dedicati agli acquisti web o via smartphone si sono evoluti nel corso del tempo, ed ora possono essere utilizzati presso i negozi di quartiere e della città in cui viviamo.

Ad esempio, con PayPal possiamo acquistare i biglietti del treno per spostarci da casa al lavoro o per un viaggio più lungo

 

Con la app PayPal paghi praticamente ovunque

Scaricando sullo smartphone la app di PayPal è possibile associare le carte di pagamento e il conto bancario al servizio di pagamento. La funzione di associazione di altri metodi di pagamento a noi intestati, oltre a consentirci di acquistare biglietti del treno, di fare la spesa online, di giocare ai casinò online, abilita gli altri metodi agli acquisti nei negozi del vicinato.

Ad esempio, se il supermercato o il negozio di abbigliamento di riferimento accettano PayPal, è possibile pagare effettuando la scansione del Qr Code fornito dal negoziante (il Qr Code è quel codice presente spesso anche sulle confezioni dei prodotti e che ci rimanda a risorse di approfondimento nel web). I fondi verranno prelevati dalla carta associata o direttamente dal conto bancario personale.

In prospettiva, la funzione del denaro contante appare destinata a ridursi in piccole nicchie di utilizzo, mentre i pagamenti digitali prenderanno il suo posto per pagare qualsiasi prodotto e servizio. Lo smartphone, più che le carte di pagamento, è già oggi il portafoglio di molti (non soltanto dei giovani), utile per pagare con diversi tipi di e-wallet contemporaneamente.