Ottava Camminata Rosa: Amos Partenio ringrazia chi ha collaborato all’ottima riuscita dell’evento

0
759

Dietro la Camminata Rosa c’è una meravigliosa macchina organizzativa che permette la buona riuscita dell’evento. Una macchina composta non solo dalle associazioni guidate dal dottor Carlo Iannace, ma da persone, enti, associazioni, forze dell’ordine che mettono a disposizione tempo e risorse e tutto questo ci riempie il cuore di gioia e ci aiuta ad andare avanti con la manifestazione che, anno dopo anno, diventa sempre più grande.

Per noi dell’Amos Partenio e per tutte le volontarie e i volontari che ci sostengono la Camminata Rosa è tutto l’anno, nelle giornate di prevenzione del tumore al seno che organizziamo insieme al dottor Iannace sul territorio, nelle iniziative di solidarietà alle quali prendiamo parte o siamo promotrici, nella preparazione stessa del nostro evento più grande.
Ed è per questo che riteniamo doveroso ringraziare chi ci aiuta e ci sostiene nel nostro operato, partendo proprio da colui che con caparbietà, entusiasmo e tanta forza di volontà ci guida, come amico e come medico: grazie Carlo Iannace, per la tua passione, per la tua forza, perché metti le persone davanti a tutto, ricordandone ogni singola lacrima e ogni singolo sorriso.

Grazie alla Provincia, alla Prefettura e alla Questura di Avellino, ai Carabinieri di Avellino e Mercogliano, in particolare al Maresciallo Jorge Del Grosso, ai Vigili del Fuoco e alla Polizia Municipale per la preziosa attività di supporto, ordine e sicurezza durante tutta la durata dell’evento.
Grazie al sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio che non si tira mai indietro quando si tratta di prevenzione e ha una porta sempre aperta per la nostra e tutte le associazioni del territorio.
Ringraziamo tutti i sindaci che hanno partecipato e che ci accolgono nei loro comuni durante tutto l’anno per i nostri ambulatori dedicati alle visite gratuite, in particolare il sindaco di Cervinara Caterina Lengua che dedica tanto alla prevenzione e il sindaco del capoluogo Gianluca Festa, per averci accolto nella sua città con entusiasmo come sempre, credendo nel forte valore dell’iniziativa.

Grazie alla Pro Loco Mercogliano, alla presidente Stefania Porraro e a tutti i volontari e le volontarie, per l’accoglienza nella loro sede, la collaborazione e il grande aiuto che ci danno ogni anno. Grazie anche ai volontari e alle volontarie del Servizio Civile del Comune di Mercogliano per la collaborazione negli ultimi preparativi di domenica mattina.
Un ringraziamento speciale alla Misericordia del Partenio, al presidente Luca De Angelis e ai suoi collaboratori, perché aiutano tante persone, durante la Camminata e nel cammino di ogni giorno, e alle Misericordie di Serino, Montoro e Paternopoli che hanno preso parte all’evento, insieme alla Protezione Civile, garantendo l’ordine durante il percorso che da Mercogliano ci ha portato ad Avellino, soprattutto per le persone diversamente abili.

Grazie alle tre infermiere presenti, Adele Cafasso, Dalila Di Grezia e Caterina Zucaro che ci hanno accompagnato nel percorso.
Grazie al direttore generale dell’ospedale Moscati di Avellino, dottor Renato Pizzuti, e al direttore dell’Asl di Avellino, dottor Mario Ferrante, per la disponibilità, la vicinanza e la collaborazione.

Un ringraziamento dal profondo del cuore alla Cooperativa Sociale “Pianeta Autismo e Persone Svantaggiate” che ha unito il blu al rosa e con l’entusiasmo e la presenza di ragazzi e operatori è stata esempio di forza e tenacia.

Un grazie speciale a tutte le persone e associazioni che hanno collaborato all’organizzazione della Camminata Rosa, associazione “Zeza di Mercogliano”, associazione “La Lumanera”, Circolo Salvatore Riggiola, ai ragazzi e le ragazze dell’Oratorio Don Bosco, alle suore salesiane, a Don Vitaliano Della Sala per la sua benedizione e la piena disponibilità.

Ringraziamo l’azienda Oliviero per averci omaggiato dei torroncini rosa, Decathlon Mercogliano per aver distribuito le barrette energetiche, e Coldiretti presente ad Avellino con i prodotti che hanno deliziato i partecipanti.
Grazie ai quattro bar di viale San Modestino a Mercogliano: Caporale Cafè, I Santi, Peccati di Gola e Love Cafè per aver accolto i partecipanti con la colazione ad un prezzo speciale.

I ringraziamenti vanno anche all’Air Campania che ha messo a disposizione il servizio navette, utilizzato da tantissimi partecipanti.

Ringraziamo la voce della Camminata Rosa ormai da anni, il presentatore Giuseppe Joy Saveriano, per la sua simpatia, la professionalità e l’impegno che mette nel guidare con parole e musica il lunghissimo fiume rosa.

Grazie a Don Vito Todisco, parroco della chiesa Maria Ss. di Montevergine, per averci accolti nella sua casa, e per essere sempre disponibile nelle nostre iniziative di prevenzione e solidarietà.

Grazie a tutti coloro che domenica 2 ottobre hanno camminato con noi e continuano a sostenerci sempre. Speriamo di non aver dimenticato nessuno nel nostro lungo elenco di riconoscimenti, ma siete veramente in tanti a supportarci e ve ne siamo immensamente grati.

Continuate a seguirci nelle giornate di prevenzione. Perché la prevenzione può salvare la vita.